I piani schematici

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 15.09.2009.

Abbreviazioni degli aspetti dei segnali

Sigla Significato
R Rosso
G Giallo (fisso)
V Verde (fisso)
Gx Giallo lampeggiante
Gx/Vx Giallo-Verde lampeggiante contemporaneamente
Gx./Vx. Giallo-Verde lampeggiante alternativamente
R/G Rosso su giallo 
R/Gx./Vx. Rosso su Giallo-Verde lampeggiante alternativamente
  • Combinando le suddette indicazioni si ottengono tutti gli aspetti assumibili dai segnali.
  • La sigla Gx./Vx. può essere trascritta anche ponendo i due "." uno sopra la prima "x" e l'altro sotto la seconda "x".

Vai ad inizio pagina

I segnali

Simbolo Significato
Luce permanentemente rossa
Luce permanentemente gialla
Luce permanentemente verde
Luce normalmente gialla che può assumere la colorazione rossa
Luce normalmente gialla che può assumere la colorazione verde
Luce normalmente rossa che può assumere la colorazione gialla
Luce normalmente rossa che può assumere la colorazione verde
Luce normalmente verde che può assumere la colorazione rossa
Luce normalmente verde che può assumere la colorazione gialla
Luce normalmente rossa che può assumere la colorazione gialla o verde
Luce normalmente gialla che può assumere la colorazione rossa o verde
Luce normalmente verde che può assumere la colorazione gialla o rossa
Luce normalmente gialla che può essere spenta
Luce normalmente spenta che può assumere la colorazione gialla
Luce normalmente verde che può essere spenta
Luce normalmente spenta che può assumere la colorazione verde
Luce normalmente gialla che può assumere la colorazione verde o essere spenta
Luce normalmente spenta che può assumere la colorazione gialla o verde
Luce normalmente verde che può assumere la colorazione gialla o essere spenta

Vai ad inizio pagina

 

Simboli complementari ai segnali

Simbolo Significato se posto SOPRA il segnale Significato se posto SOTTO il segnale
Il segnale può assumere l'aspetto giallo/giallo Il segnale può assumere l'aspetto rosso/giallo/giallo
- - Il segnale può assumere l'aspetto rosso/verde
Il segnale può assumere l'aspetto giallo
(il simbolo si usa solo se il segnale può assumere anche l'aspetto giallo/giallo)
Il segnale può assumere l'aspetto rosso/giallo
Il segnale può assumere l'aspetto giallo lampeggiante Il segnale può assumere l'aspetto rosso/ giallo-lampeggiante
Il segnale può assumere l'aspetto giallo-verde fisso Il segnale può assumere l'aspetto rosso/giallo-verde fisso
Il segnale può assumere l'aspetto giallo-verde lampeggiante contemporaneamente Il segnale può assumere l'aspetto rosso/giallo-verde lampeggiante contemporaneamente
Il segnale può assumere l'aspetto giallo-verde lampeggiante alternativamente Il segnale può assumere l'aspetto rosso/giallo-verde lampeggiante alternativamente

I suddetti simboli vengono tratteggiati qualora indichino l'aspetto normalmente assunto dal segnale.

Vai ad inizio pagina

 

Esempi di segnale

Esempio Significato
Segnale ad una luce normalmente a via impedita. Può assumere gli aspetti: R, G e V.
Segnale ad due luci normalmente a via impedita. Può assumere gli aspetti: R, G,  V, R/G e R/V.
    Segnale luminoso ubicato a sinistra del binario rispetto alla marcia del treno a 3, 2 o 1  luce.
    Segnale luminoso ubicato a destra del binario rispetto alla marcia del treno a 3, 2 o 1  luce.
Segnale a candeliere con due ali o luci di uguale altezza (da considerarsi tutte basse).
Tutti i tracciati sono da considerarsi deviati.

Solo con i segnali a candeliere si può aver la certezza dell'impegno di un tracciato corretto o deviato rispetto all'aspetto mostrato dai segnali.
Segnale a candeliere con due luci ad altezza diversa.
La luce sinistra indica il corretto tracciato (luce altra) mentre la destra il tracciato deviato a destra (luce basse).

Solo con i segnali a candeliere si può aver la certezza dell'impegno di un tracciato corretto o deviato rispetto all'aspetto mostrato dai segnali.

Vai ad inizio pagina

 

Segnali integrativi ai segnali luminosi

Simbolo Significato
Segnale di avanzamento
Segnale di avvio
Segnale di avvio doppio (ripetuto anche nel lato posteriore del segnale)
Freccia indicatrice per segnale posto a destra del binario
Triangolo di velocitĂ  a 30 km/h
Triangolo di velocitĂ  a 60 km/h
Tabella di permissivitĂ  non luminosa
Indicatore luminoso (in luogo della lettera "x" vengono indicate le indicazioni date dalla tabella.
Indicatore luminoso. La lettera "x" rappresenta le indicazioni date dall'indicatore nel senso di marcia del treno, la lettera "y" quelle in senso opposto.  Le frecce indicano il senso di marcia per il quale sono valide le indicazioni.

Vengono di solito utilizzate le seguenti indicazioni:

  • I: indicatore numerico di direzione;
  • P: permissivitĂ  temporanea;
  • T: Segnale di chiamata telefonica;
  • C: Segnale di autorizzazione avanzamento mezzi d'opera;
  • A: Segnale di via libera di blocco conta-assi o manuale per posti impresenziati;
  • D: Segnale di impresenziamento per segnali di protezione di posti impresenziati.

Vai ad inizio pagina

 

Armamento, deviatoi e fabbricati

Simbolo Significato
Binario in genere
Binario di corsa o principale
Binario tronco
Fabbricato in genere
Cabina di apparato centrale. La linea centrale indica l'orientamento dell'apparato rispetto ai binari ed il o i punti il numero degli operatori normalmente in servizio.
Fabbricato viaggiatori
Cabina di apparato centrale addossata al fabbricato viaggiatori.
Piattaforma girevole
Sagoma limite per la verifica del carico dei carri merci
Pesa o stadera a ponte (viene indicata la portata max in tonn.)
Cancello per chiusura raccordi
Deviatoio "normalmente" disposto per il corretto tracciato
Deviatoio "normalmente" disposto per il tracciato deviato
Deviatoio "normalmente" disposto per il corretto tracciato ad armamento pesante
Deviatoio "normalmente" disposto per il tracciato deviato ad armamento pesante
Deviatoio inglese semplice ad armamento pesante normalmente disposto per il ramo b-d
Deviatoio inglese doppio ad armamento pesante normalmente disposto per il ramo b-d
Deviatoio percorribile sul ramo deviato alla velocità indicata (altrimenti la velocità di percorribilità è normalmente di 30 km/h)
Comunicazione semplice percorribile sul ramo deviato alla velocità indicata (altrimenti la velocità di percorribilità è normalmente di 30 km/h)

Vai ad inizio pagina

 

Segnali di manovra, segnali da deviatoio, fermadeviatoi, segnali vari

Simbolo Significato
Segnale basso girevole
Segnale basso luminoso
Dischetto INDICATIVO applicato a deviatoio inglese doppio
Dischetto IMPERATIVO applicato a deviatoio inglese doppio
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

 

Vai ad inizio pagina